Comitato di Conegliano

Distribuzione viveri

La distribuzione viveri avviene presso la sede di Conegliano 3 volte la settimana, lunedi e martedi mattina dalle 9.30 alle 11.30 e giovedi pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30.

Gli assistiti vengono accolti in Segreteria Area 2 e la loro situazione viene descritta e registrata in apposite schede. I viveri provengono in parte dalla Comunità europea (AGEA), in parte dalle raccolte effettuate due volte l'anno presso alcuni supermercati di zona e in parte acquistati grazie alle donazioni.

La distribuzione è anche domiciliare, nei casi in cui le persone non possono spostarsi e recarsi personalmente in sede: persone anziane, spesso sole, che hanno bisogno non solo di viveri ma anche di un po' di compagnia. 

Gli assistiti ricevono il pacco viveri una volta al mese o, se in stato di particolare indigenza, previo accordo con gli assistenti sociali, una volta ogni 15 giorni.

A Natale vengono confezionati, e consegnati a domicilio, circa quaranta pacchi con un contenuto più natalizio (proveniente da una raccolta mirata presso supermercato) a persone che si trovano in una particolare situazione di bisogno e/o solitudine.

Per ogni mamma in dolce attesa, viene preparato un corredino di benvenuto per il neonato.

Sportello d'Ascolto

Gli assistiti che lo desiderano possono, previo appuntamento, fare un colloquio più approfondito ed avere un supporto nel contattare con gli uffici istituzionali.

Attività Casa Fenzi

Tutti i sabato pomeriggio dalle 15 alle 18, un gruppo di Volontari assiste gli ospiti della casa di riposo Fenzi: li va a prendere ai piani superiori, li porta nel salone o nel parco se il tempo lo permette, fa loro compagnia e offre il thè con i biscotti.
Durante l'anno vengono inoltre organizzati degli eventi, rivolti a tutti gli ospiti, con lo scopo di rallegrare il loro soggiorno.

Stelle Amiche

Durante i mesi freddi (da novembre a marzo) una volta ogni quindici giorni un'unità di strada porta un pacco viveri ai senza fissa dimora. Quando possibile e necessario, vengono forniti lampade, gas, sacchi a pelo e capi di vestiario pesanti. Alcuni sfd, assistiti in strada durante l'anno 2014/15, vengono ora personalmente in sede. 

I contatti avvengono principalmente attraverso l'assistenza e la collaborazione alla mensa dei frati Cappuccini.

Supporto e Sostegno delle Persone in difficoltà

Nei casi in cui si notino o si sospettino situazioni di particolari difficoltà economiche, dopo un primo un contatto con le assistenti sociali, viene effettuata un visita domiciliare per approfondire la conoscenza e intervenire per quanto possibile, a dare un supporto economico.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti. Navigando in questo sito ne acconsenti l'utilizzo, To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information